Recensione BeatsX e confronto con Airpods

Vi confesso che le ho messe a confronto perché le possiedo entrambe e perché entrambe sono dotate del famoso chip W1 che permette l’accoppiamento simultaneo e la totale integrazione all’interno di iOS, ma BeatsX e Airpods sono proprio 2 prodotti differenti e mettendoli a confronto vi dico già che secondo me non c’è storia.

  • Product
  • Features
  • Photos

Apple BeatsX Stereofonico Interno orecchio Bianco

Generalmente spedito in 24 ore & Free shipping
Last update was in: novembre 18, 2018 6:44 am

126,99

ACQUISTA
amazon.it

Rispetto alle Airpods costano 20€ in meno, 149€ invece che 179€ e la confezione sebbene sia concettualmente molto differente da quelle di Apple è comunque ben fatta e molto curata. Il primo strato se cosi vogliamo dire ospita gli auricolari, mentre il secondo è un vero e proprio blister che contiene i gommini di ricambio e le alette per eventuale uso sportivo. Sul retro si nasconde una piccola custodia in silicone e il cavo di ricarica Lightning e all’interno i soliti manuali ma anche un codice per 3 mesi di abbonamento gratuito a Apple Music.

Le BeatsX non sono totalmente wireless, ma sono un paio di convenzionali auricolari wireless collegate tra loro dal cavo. Cavo ben fatto intendiamoci, è totalmente piatto e qui al centro nella zona che va intorno al collo è in flex Form quindi più rigido ma ottimo per aderire alla forma del collo e dare maggiore peso e stabilità soprattutto durante lo sport. Le capsule auricolari sono di tipo in-ear e alle estremità hanno un magnete ottimo per tenerle al collo anche quando non si usano. Ciò al vantaggio di evitarci di doverle mettere troppo spesso nella scomoda custodia, io dopo una settimana faccio ancora fatica a riporle correttamente. L’esperienza che si ha con il magnifico cofanetto delle Airpods, beh è tutta un’altra storia!

Sebbene siano totalmente in plastica c’è da dire che sono ben realizzate e curate in ogni dettaglio e lungo il cavo ci sono due piccoli dispositivi di dimensioni gemelle, uno ospita la connessione Lightning per la ricarica e probabilmente la batteria e l’altro il tasto di accensione e probabilmente l’elettronica. Elettronica che come vi ho detto ospita lo stesso chip W1 della Airpods  quindi proprio come per loro anche con le Beats si può godere della magia della totale integrazione con ioS che offre un’accoppiamento immediato e la sincronizzazione automatico con tutti i propri dispositivi Apple. Inutile dire quanto sia comodo accoppiarle una volta sola e trovarlo poi pronte sul Mac, su Apple Watch e così via. Naturalmente funzionano anche su Android ma in quel caso ritornano ad essere un paio di convenzionali auricolari Bluetooth.

Dal punto di vista ergonomico, beh sono un paio di auricolari in-ear, con tutti i vantaggi e gli svantaggi che ne conseguono.

Il vantaggio è sicuramente un ottimo isolamento acustico dato dal fatto che vanno a inserirsi completamente all’interno dell’orecchio, certo va trovata la giusta dimensione dei gommini per cercare il miglior confort, si può fare eh, visto che in dotazione ci sono diverse misure. Non tutti si troveranno comodi comunque e indubbiamente dopo diverse ore almeno a me danno fastidio, cosa che non mi succede con le Airpods che io trovo incredibilmente confortevoli. Certo soffrono il fatto che non riescono a garantire un buon isolamento acustico, qualcuno continua a dire che rischiano di cadere alle orecchie e lì ovviamente è un discorso di conformazione del padiglione, per quello che posso dire io non mi sono mai cadute o meglio mai dalle orecchie ma un paio di volte dalle mani perché sono proprio piccole. Ecco con le Beats non correrete nessun rischio.

Già ma come suonano queste Beats? Beh vi posso dire che dal primo giorno che le indossate sto ancora cercando i bassi e non li ho ancora trovati, dove sono questi bassi?

Sì in effetti sono rimasto molto deluso, intendiamoci non suonano male e ci mancherebbe a questo prezzo, ma non suonano nemmeno poi così bene. Il suono è abbastanza cristallino e definito ma non perfettamente equilibrato, come vi ho detto manca il tratto distintivo delle BeatsX e sostanzialmente i bassi molto meno presenti di quello che mi sarei aspettato, per contro sui toni alti, in particolare voci e piatti ho notato un’eccessiva durezza. Certo vanno sicuramente per ascoltare musica in metro o mentre si fa sport e l’ottimo isolamente acustico aiuta molto, ma le Airpods suonano meglio, sono più equilibrate, sono più appaganti e quando le ho messe alle orecchie mi ha fatto dire wow, cosa che mi spiace dirlo con queste BeatsX non è successa.

Sì ma allora le Airpods sono meglio in tutto? No direi di no.

Le BeatsX infatti essendo molto più convenzionali fortunatamente hanno anche un sistema di comandi che non è schiavo di Siri o di un’Apple Watch è il classico telecomandino, ben fatto peraltro, facile da trovare, facile da utilizzare e che permette di comandare sia il player musicale, che le telefonate oltre che ovviamente anche Siri. Un punto sicuramente a loro favore dove le Airpods perdono e perdono di brutto perché oggettivamente se non disponete di un Apple Watch non è proprio agevole gestire tutto tramite Siri o i tap. Manca però l’automazione delle Airpods e quindi quando ad esempio toglierete un’auricolare dalle orecchie la musica non si mette in pausa automaticamente come sulle Airpods e nemmeno si spengono, con il conseguente rischio di lasciarle accese per ore.

Alternative valide

  • Product
  • Features
  • Photos

1 More ibfree Bluetooth in-ear cuffie con microfono e telecomando

Generalmente spedito in 24 ore & Free shipping
Last update was in: novembre 18, 2018 6:44 am
ACQUISTA
amazon.it
  • Product
  • Features
  • Photos

Bose® SoundSport® Cuffie Wireless, Nero

Generalmente spedito in 24 ore & Free shipping
Last update was in: novembre 18, 2018 6:44 am

139,99

ACQUISTA
amazon.it
7.8 Total Score

Dunque che dirvi? Io ho deciso che le reimpacchetto e le mando al mittente, questo perché a mio parere può aver senso acquistarle solo se desiderate la completa integrazione all'interno dell'ecosistema Apple e se avete intenzione di utilizzarle per fare sport, altrimenti meglio sicuramente un paio di Airpods che suonano meglio e sono sicuramente più innovative.

Qualità del materiali e dell'assemblaggio
8
Estetica
7.5
Funzionalità
9
Qualità sonora
7.5
Rapporto qualità/prezzo
7
PROS
  • Chip W1, comode per lo sport, ben realizzate
CONS
  • Sound deludente, prezzo
Add your review  |  Read reviews and comments

  • Carlo Cibin

    Ciao Manuel, recentemente ho trovato su Amazon le Anker SoundBuds Sport IE20. Vorrei acquistare degli auricolari bluetooth di buona qualità (non cerco il top di gamma), ma non vorrei accendere un mutuo. Dal momento che Anker fa prodotti di discreta qualità e queste hanno anche la funzione di cancellazione del rumore volevo sapere se le conosci e cosa ne pensi. Grazie e complimenti per tutto quello che fai! Carlo

Manuel Agostini
Login/Register access is temporary disabled